Chi siamo

Siamo un gruppo di fotografi toscani, organizziamo workshop fotografici lungo i migliori itinerari per farti scoprire incantevoli paesaggi e luoghi incontaminati. Mettiamo a tua disposizione la nostra esperienza ventennale e la nostra simpatia per farti trascorrere giornate speciali all’insegna della fotografia e della natura.

Gli workshop sono incontri che si svolgono nell’arco di una giornata per affrontare ed approfondire temi specifici della fotografia. Gli incontri si caratterizzano per un approccio della fotografia come strumento di comunicazione e narrativo. Negli workshop naturalistici e paesaggistici, la narrazione (o storytelling) è una parte fondamentale nel processo di apprendimento. Ogni allievo potrà sviluppare un proprio stile e affinare il proprio linguaggio narrativo mediante un metodo didattico che proviene dal reportage in stile giornalistico. Oltre le regole, la curiosità, il capovolgimento delle nozioni acquisite, il pensiero laterale ed un approccio “olistico” sono altri fattori caratterizzanti gli workshop organizzati da workshopfotografia.it

E’ possibile organizzare workshop tematici o corsi di primo e secondo livello nella tua città con un minimo di 5 partecipanti.

Se fai parte di un’associazione o hai un gruppo di amici appassionati di fotografia, approfitta delle tariffe scontate.

Per tutte le informazioni relative agli workshop o ai corsi di fotografia puoi contattarci a questa mail: zanonilab@gmail.com o al numero 3396159477

 

Giuseppe Zanoni – docente – http://www.giuseppezanoni.com/

giuseppe zanoni

“La bellezza è mostrare ciò che veramente si può fare”

Sono nato a Monte Argentario nel 1970 e abito a Grosseto, il capoluogo della splendida Maremma. Ho studiato fotografia presso l’Istituto Infor Accademia di Roma e dal 1993 ho iniziato a lavorare come fotoreporter per l’Agenzia Sestini di Firenze, realizzando servizi di fotografia sportiva, cronaca, moda e ritratti. L’attività di fotoreporter mi ha permesso di iscrivermi all’Albo Nazionale dei Giornalisti nel 1995. Successivamente ho passato un periodo a Roma, lavorando come assistente di Marco Delogu presso il suo studio, specializzandomi in fotografia pubblicitaria. Le mie foto sono state pubblicate dalle più importanti testate giornalistiche in Italia e all’ estero come Oggi, Gente, Chi, Daily Mail, Bunte, Gala. Dal 1999 ho realizzato numerosi progetti artistici ed ho esposto in importanti gallerie e musei; uno dei lavori più importanti è stato il progetto “Caravaggio MMX“. Mi piace la natura, la musica, viaggiare e leggere, amo stare in compagnia e dialogare. Attualmente insegno fotografia presso l’Agenzia Formativa Antonio Rosmini di Grosseto e lavoro come freelance in Toscana, Lazio ed Umbria.

Emanuele Valentini – assistente – https://emanuelevalentini.wordpress.com/

emanuele valentini 2“La fotografia non ha voce… È questa la sua unica “imperfezione””. Lichena Bertinato

Sono nato ad Orbetello nel 1976, cresciuto a Capalbio dove vivo ancora oggi e dove ogni giorno dal terrazzo della mia casa ammiro il Lago di Burano, detto anche Lago delle Meraviglie, prima Oasi WWF istituita in Italia. Questo meraviglioso luogo mi ha stregato fin da bambino, quando nel 1989 diventai il più piccolo volontario dell’oasi. Proseguendo la mia attività di volontario, nel 1995 decido che quello era il mio mondo ed il mio stile di vita così inizio a lavorare come Guardia del WWF Italia. Negli anni successivi realizzo diverse collaborazioni con Enti Parco, Oasi di Protezione, Centri di Educazione Ambientale e società che sviluppano e propongono turismo ecosostenibile sul territorio nazionale. Grazie alla mia passione per la natura, maturo una grande esperienza nel trekking e nelle escursioni in zone di media montagna.I punti sensibili che toccano il mio cuore sono il birdwatching e la flora e la fauna in generale anche se il mio vero amore rimane la zona umida delle paludi.

Giacomo Guidoni – assistente – https://500px.com/ghirigorocart

giacomo guidoni“È un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa.” Henri Cartier-Bresson

Ho iniziato a fotografare all’età di 20 anni, quando mio padre mi dette la sua reflex Miranda a pellicola. Iniziai a scattare, per puro divertimento, specialmente in viaggio, cercando di selezionare gli scatti migliori. Una passione che è cresciuta negli anni. Sono un amante della natura, in tutte le sue forme, e il genere paesaggistico mi ha sempre affascinato. Nel 2008, ho frequentato un corso di fotografia organizzato dall’associazione culturale Photodigitalgrosseto, e nel 2010 ho acquistato la mia prima Canon Reflex DSLR. Nel 2015 ho frequentato il corso di fotografia Livello Avanzato presso l’Istituto Rosmini. Fotografia per me significa “Uno dei migliori modi per fermare il tempo”, quando mi trovo di fronte a un paesaggio cerco di entrare in sintonia con la natura che mi circonda, e provo a trasmettere queste sensazioni con la fotografia. Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di viaggiare molto, Bolivia, Perù, Scozia, Islanda, Francia, Spagna e in varie parti d’Italia, e ho potuto catturare immagini di paesaggi e culture meravigliose. Mi definisco un ricercatore, di emozioni intendo, cose che provo specialmente quando sono in viaggio, e la fotografia è un buon modo per trasmetterle agli altri.