Bern Keating

Bern Keating - Montgomery

Questa fotografia è stata scattata a Montgomery, in Alabama, tre mesi dopo che Rosa Parks – una ragazza di colore come quella che vediamo nella foto – si rifiutò di alzarsi dal sedile dell’autobus riservato ai bianchi, il 1° dicembre 1955, infiammando con la sua disobbedienza una delle più dure fra le battaglie per i diritti civili e contro la segregazione razziale negli Usa, condotta da un allora poco conosciuto pastore di nome Martin Luther King.

Nella relazione fra i corpi, tra le espressioni delle due figure, è possibile leggere l’intreccio di contraddizioni di quella società razzista, la tensione fra affetti umani e disumane discriminazioni, la scala dei poteri.
E’ la bambina bianca la padrona, la regina che possiede lo specchio magico, e sembra saperlo.
Non c’è la serenità di un atto quasi materno ma ansia, la tata le vuole bene, ma è sulle spine come una corda tesa pronta a spezzarsi, ha paura di farle male, che si possa arrabbiare, che possa farla sgridare dai genitori.

Foto: Bern Keating (1915 – 2004) – Una governante di colore sistema i capelli a una bambina bianca – Montgomery, Alabama, Febbraio 1956

Roberto Morosetti